Tecniche di ripresa e di montaggio

Programma

Nel corso di  Tecniche di Ripresa e Montaggio del primo anno e Audiovisivi Lineari del secondo anno del biennio Cinema verranno affrontati la storia e le tecniche del montaggio. I pionieri, il senso, la forma, il ritmo, lo spazio e il tempo. Il montaggio invisibile e i film di montaggio. Il montaggio alternato e parallelo, le micro ellissi e le macro ellissi, la soggettiva e il fuori campo. Il linguaggio che opera nella dimensione temporale delle immagini in movimento per creare e aumentare l'illusione della realtà, il cinema. Dal documentario alla fiction, dal video musicale alla pubblicità, linguaggi che si mischiano e si contaminano. La multimedialità, la costruzione del senso, l'utilizzo del repertorio. Il cinema che ha contribuito alla creazione dello spettatore creando e violando convenzioni, aspettative, sorpresa e suspense. Il montaggio digitale, non lineare, i software di video editing, missaggio audio e color correction, il laboratorio di Avid Media Composer. La realizzazione di un prodotto audiovisivo con maggiore attenzione al montaggio e alla sperimentazione dei linguaggi nel primo semestre, un cortometraggio che verrà sviluppato in collaborazione con i docenti di sceneggiatura, fotografia e regia nel secondo semestre.


Bibliografia

Diego Cassani, Manuale del montaggio. Tecnica dell'editing nella comunicazione cinematografica e audiovisiva, UTET 2013



 

Information