Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori. Se continuate ad usare questo sito, si suppone che l'utente accetta di utilizzare i cookie. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

giovedì 4 giugno ore 15,30


"Ettore Spalletti: Lectio Magistralis"
a cura di Gaia Bindi, introduce Lucilla Meloni

In quell'occasione sarà conferito all'artista il titolo di di "Professore Onorario dell'Accademia di Belle Arti di Carrara".

 

 

Si allega elenco  esiti prova pratica Assistente Amministrativo

 

ESITO PROVA PRATICA CONCORSO ASSISTENTE AMMINISTRATIVO 28.4.2015

Proclamazione eletti, Presidi di Scuola e di Dipartimento

proclamazione presidi

Decretata l’opera vincitrice del concorso indetto da GE Oil & Gas el’Accademia di Belle Arti di Carrara: si chiama Evoluzione e nasce dal talento di Eleonora Rotolo, 27 anni di Viareggio.

 

Carrara, 15 aprile 2015Sono stati annunciati oggi i vincitori del concorso “Dai Nuova Forma al Nuovo Pignone”, nell’ambito della cerimonia di premiazione svoltasi presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. L’iniziativa ha visto protagonisti i migliori talenti dell’Accademia nella realizzazione di un’opera in marmo bianco di Carrara che interpretasse il binomio “tecnologia e innovazione”, da sempre centrale per GE Oil & Gas. 

 

La commissione giudicatrice, composta dal Presidente e dal Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, dai rappresentanti delle Amministrazioni Comunali di Massa e di Carrara, dal Direttore dell’Associazione Industriali di Massa-Carrara e da rappresentanti di GE Oil & Gas, ha scelto come opera vincitrice “Evoluzione”, realizzata dalla giovane studentessa Eleonora Rotolo. “Evoluzione” si è aggiudicata il primo premio perchè, secondo la giuria, richiama uno storico simbolo aziendale- la pigna-rivisitandolo in maniera originale attraverso l’utilizzo di forme geometriche e meccaniche, che rendono l’opera visivamente interessante e armonizzata con il luogo scelto per l’installazione”.

 

La giuria ha inoltre premiato con una menzione due ulteriori lavori considerati meritevoli, a cura di Fabio Tasso e Alfredo Calasso. La prima opera, intitolata “P1C60TXY15V14125”, rappresenta e rielabora una specifica produzione dello stabilimento GE Oil & Gas di Massa, un modulo compressore nel proprio packaging: “Lo studente- recita la motivazione - si è distinto per l'elevata cura dei dettagli realizzativi del bozzetto, e per la la qualità delle soluzioni plastiche adottate.” La seconda opera, “Forme Geometriche”, viene segnalata invece “per aver armonizzato nel bozzetto, diverse forme e richiami ad elementi meccanici, pur mantenendo una resa estetica e scultorea unitaria”.

 

"Siamo felici di contribuire, grazie alla creatività e all'intuizione dei nostri studenti e al nostro robot antropomorfo, a portare l'arte e la cultura in un luogo di lavoro come l'importante stabilimento GE Oil & Gas di Massa” ha detto Simone Caffaz, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Carrara. “Il progetto risponde a una precisa volontà del management dell'azienda di creare un rapporto con l'Accademia, unendo così due eccellenze, pur operanti in settori molto diversi tra loro, del territorio apuano".

“La nostra è una storia di continua ricerca dell’eccellenza che si fonda su uno stretto rapporto con il territorio e le sue realtà più vitali, siano esse industriali, istituzionali o accademiche” ha commentato Massimo Messeri, Presidente di Nuovo Pignone. “Saremo molto orgogliosi di ospitare questa scultura all’interno del nostro stabilimento di Massa e facciamo i nostri complimenti alla vincitrice e a tutti gli studenti dell’Accademia, che appassionatamente hanno raccolto il nostro invito e espresso grande sensibilità nel collegare le due anime del territorio, quella artistica e quella tecnologica”.

 

L’opera vincitrice, realizzata in marmo bianco di Carrara, sarà collocata all’ingresso della rinnovata sededi GE Oil & Gas - Nuovo Pignone di Massa entro il mese di ottobre.


Il concorso “Dai Nuova Forma al Nuovo Pignone” è stato realizzato dall’Accademia di Belle Arti di Carrara, con la collaborazione di GE Oil & Gas e dell’Associazione Industriali di Massa Carrara e con il patrocinio delle Amministrazioni Comunali di Massa e di Carrara. Agli autori dell’opera vincitrice e dei lavori considerati meritevoli saranno attribuite delle borse di studio grazie ad un contributo complessivo di 2.000 euro donato da GE Oil & Gas all’Accademia stessa.

 

 

GE Oil & Gas

GE Oil & Gas sta dando forma alla nuova era industriale nel settore del petrolio e del gas. All’interno dei nostri laboratori e dei nostri stabilimenti e soprattutto sul campo, ci spingiamo costantemente oltre i confini della tecnologia, studiando soluzioni innovative per risolvere le sfide operative e commerciali più difficili del nostro tempo. Abbiamo le capacità e le competenze tecniche per dare nuova energia al futuro, unendo il mondo delle macchine che produciamo alle più recenti e innovative tecnologie digitali.

Segui GE Oil & Gas su Twitter @GE_OilandGas

www.geoilandgas.com

 

Bando Elezione Presidi Scuole e Dipartimenti

 

Scarica il Bando (pdf)

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Padiglione Italia 2015 a cura di Vincenzo Trione, patrocinate dal MiBAC in occasione di Biennale 2015, verranno realizzati n. 5 workshop, destinati agli studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane. Il progetto è coordinato per le Accademie da Giuseppe Gaeta (direttore Accademia di Belle Arti di Napoli) e da Paola Maddaluno per il Padiglione Italia. I laboratori tematici, riferiti ad alcune discipline artistiche insegnate nelle Accademie, saranno diretti da 4 artisti, invitati dal curatore del Padiglione Italia 2015 ad esporre alla mostra “Codice Italia”, e da un regista. I workshop, di taglio teorico-pratico, della durata di tre giorni, con cadenza mensile (da luglio a novembre 2015 - ad eccezione di agosto), si svolgeranno presso VEGA – Parco Scientifico Tecnologico di Venezia (via Libertà n. 12, Marghera, VE). I lavori realizzati nell'ambito delle attività dei vari workshop saranno esposti in una mostra organizzata presso la stessa sede.

Scarica il Bando

Si allega comunicazione

SPOSTAMENTO DATA PROVA PRATICA

 

Si comunica che l'Accademia sospenderà l'attività didattica dal 2 Aprile 2015 al 8 Aprile 2015 (compresi).
Le lezioni riprenderanno regolarmente dal 9 Aprile 2015.