Teoria e analisi del cinema e dell'audiovisivo

IL CINEMA E LE ARTI VISIVE. UN PERCORSO NELLA STORIA DELLO SGUARDO

 

  • Il Pre-Cinema: La millenaria movimentazione dell’immagine e dello sguardo.
  • 1839: La fotografia e la pittura: un nuovo statuto della rappresentazione, del realismo e della percezione
  • Pittura & Cinema: La prospettiva e lo sguardo.
  • Wagner e l’Opera d’Arte Totale. La sinestesia
  • Il Cinema . L’immagine acquista il Tempo. Bergson e il Cubismo.
  • Il cinema e l’attrazione del reale: I Fratelli Lumiére
  • Il cinema come creazione di nuove realtà: Mélies
  • Il cinema e la città: Stupefazione e ritmi urbani
  • Il cinema e le avanguardie  artistiche: Il cinema astratto, cinema puro, cinema sperimentale, cinema d’artista, absolute film e lesinfonie visive, Il ritmo.
  • Le principali teorie del cinema: Balasz, Arnheim, Epstein, Bazin, Moholy-Nagy, Benjamin, Ragghianti
  • Da strumento di stupefazione a linguaggio. 
  • Dalla stupefazione circense alla sintassi visiva, dalla creatività all’industria: la nascita di Hollywood e il cinema “indipendente”. Generi, modelli linguistici, Star System, Studio System e i modelli controculturali alternativi al mainstream.
  • Il suono e l’immagine.
  • Cinema e Pittura
  • Strategie d’indipendenza e rivoluzione linguistica: Kenneth Anger, Maya Deren, Nouvelle Vague, il New American Cinema Group e le esperienza Underground
  • Dall’elettronica al digitale: La sinestesia e il sogno wagneriano dell’opera d’arte totale.

Dipingere la musica sullo schermo.

  • Il cinema e la tecnologia, la pittura sul grande schermo. Peter Greenaway, Derek Jarman, Lech Majewski e gli altri.

 

Informazioni
Allegati